Dal Nord, il rigore stilistico, l’angoscia e la solitudine esistenziale, dal Sud l’horror vacui e i colori puri, violenti. Nasce in Istria da genitori pugliesi. Poi gli studi, il lavoro, ma da sempre il disegno e la pittura. Dopo un lungo periodo di approfondimento tecnico ed estetico espone per la prima volta nel 1980 con quadri ad olio in genere di grandi dimensioni. Seguono altre esposizioni di oli ad Asolo, Asiago, Trieste, Udine, Padova, Vicenza, Bassano, Treviso, Venezia, Bologna, Principato di Monaco, più volte ad Arte Fiera di Padova e Arte Fiera di Reggio Emilia. Ha eseguito quindi per Lanerossi e Rossifloor, per Dal Negro, per E. Coveri, per varie società e molte copertine di riviste, insegne per locali e manifesti (camera di Commercio di Treviso) e altri riguardanti eventi culturali e di costume. Recentemente, pur continuando la produzione di pittura ad olio, sperimenta nuove tecniche di pittura (tempere su carta e acrilico) che gli consentono di ottenere risultati coloristici di particolare brillantezza anche in formati ridotti.